Podere Selva Capuza, Lugana Selva DOC – 2016

15,90 

Prodotto dal vigneto più maturo di Selva Capuzza ne rispecchia appieno l’identità. Fruttato, floreale e minerale all’olfatto, si presenta al gusto con freschezza e sapidità, con una nota minerale che guida verso una struttura ricca di carattere e equilibrio. Il Selva è un o dei primi cru nati in questa zona di produzione.

Share this product

Descrizione

Prodotto dal vigneto più maturo di Selva Capuzza ne rispecchia appieno l’identità. Fruttato, floreale e minerale all’olfatto, si presenta al gusto con freschezza e sapidità, con una nota minerale che guida verso una struttura ricca di carattere e equilibrio. Il Selva è un o dei primi cru nati in questa zona di produzione.

 

Denominazione: Lugana DOC
Vitigni: turbiana 100%
Alcool: 13.5%
Affinamento: 6 mesi in acciaio
Temperatura di servizio: 10°/12°
Formato: 0.75l

 

I Sommelier di STAPPO consigliano:

naso complesso in evoluzione dove la pesca e gli agrumi si affiancano ad una mineralità ed una nota di salvia, in bocca sapidità e freschezza sono pari con un finale lungo ed inteso. Per esaltarne le caratteristiche si abbina a carni bianche, zuppe di pesce, formaggi semi stagionati. Ottimo in abbinamento al coniglio.

 

 

 

Azienda:

Quello che ora è Selva Capuzza è l’unione di due storie legate al vino: quella della famiglia Formentini, dedicata a questo mestiere dal 1917, e quella del marchio Hirundo, nato nel 1908. Quest’ultimo, il cui significato è “rondine” ( dal latino Hirundo-is), nacque per chiamare i vini prodotti sulla collina di San Martino della Battaglia collegandoli con le migrazioni di questo elegante volatile, che ancora oggi sorvola e nidifica su queste colline scandendo le stagioni. Durante il periodo della vendemmia risale da sud per tornare in primavera, quando i vini raggiungono la loro maturazione. Questo nome oggi è dedicato agli spumanti, i vini “di cielo”.
I vini tranquilli prendono invece il nome “di terra”, utilizzando il toponimo Selva Capuzza ( dal latino Silva-ae e Capuzza come testa, cappuccio). Posizionata all’inizio dell’anfiteatro morenico affacciato a 4 km dalla riva del lago di Garda, ad una altitudine di circa 120 mslm, si trova esposta ai venti in arrivo dalle alpi. Il terreno è calcareo-argilloso, con una ricca presenza di sassi a mitigarne la compattezza, nelle fasce più profonde sono presenti strati di ghiaia e sabbia. L’unicità di questo contesto ambientale ci ha incoraggiato a dedicarci completamente alla ricerca della massima espressione qualitativa delle nostre uve autoctone e tradizionali: Turbiana, Tuchì, Groppello, Marzemino, Barbera e Sangiovese per produrre le denominazioni che abbiamo la fortuna di poter produrre all’interno del podere, a testimoniare la sua importante vocazione: Lugana, San Martino della Battaglia e Garda Classico.

 

Informazioni aggiuntive

Azienda

Regione

Ancora non ci sono recensioni.


Be the first to review “Podere Selva Capuza, Lugana Selva DOC – 2016”

Categoria:
Invia E-mail
Chiama ora