Un sabato a Milano

A noi di STAPPO piace fare le cose come ci pare e non disdegnamo mai una degustazione. Accade che sabato scorso mentre tutti erano alle prese con i primi acquisti natalizi e Milano pareva un formicaio impazzito noi ci godevamo la bella iniziativa che Signorvino di via Dante ha messo su: Vino in festa. Pochi produttori ( molti dal Veneto ) ma qualità dei vini buona con qualche prodotto di alto livello. Ne citiamo tre in particolare toccando rispettivamente il Veneto, l’Emilia e la Calabria. Andiamo da nord a sud e partiamo con il Prosecco extra dry Pianer di Le colture.. ma ancora Prosecco?? ( qualcuno si chiederà ) ebbene si, perché non è facile trovare un prodotto fatto e finito con tutti i crismi quando si parla di uno spumante metodo Martinotti fatto con uve Glera nella provincia di Treviso. Un perlage fine racchiuso in un giallo tenue e brillante, al naso note di pera abate e mela verde sono l’ingresso ad un beva fresca e avvolgente ( con i canoni di un Prosecco…) ed un finale lungo che lascia la bocca pulita ed un retrogusto amabile. Per il Lambrusco Grasparossa di Castelvetro Tasso di Fattoria Moretto un plauso per aver realizzato un vino per tutto il pasto che può essere anche non di maiale data la sua secchezza ( 6g/l di zucchero ) ed un boquet di frutti rossi e lampone molto intenso. Facciamo i complimenti ad Alessio per la voglia di proseguire l’attività e portare avanti una lunga tradizione. Infine andiamo a Cirò Marina dove la cantina Scala realizza da generazioni autentiche chicche con i vitigni che da secoli crescono sulla punta del nostro stivale. Il Cirò classico superiore è qualcosa di esplosivo, una bomba 100% Gaglioppo che esplode al naso con ribes, violetta ed una spinta salmastra, in bocca il tannino domina garbatamente un equilibrio tra corpo e calore; un vino ancora forse brusco per i neofiti ma che con il piatto giusto si fa apprezzare da tutti.
Insomma, un cammino fatto di poche ma ottime sorprese che ci hanno lasciato piacevoli ricordi e la voglia di scoprire sempre cose nuove. Il prossimo sabato penseremo ai regali? Forse…ma il tempo per un buon vino lo si trova sempre!

Team STAPPO

Related post

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Invia E-mail
Chiama ora